Il Consiglio di Dipartimento è l'organo di programmazione e di gestione del Dipartimento. Approva gli obiettivi, i criteri di valutazione e il piano triennale; programma annualmente le esigenze di reclutamento di nuovi professori, ricercatori e di personale tecnico amministrativo, per garantire lo sviluppo delle attività di ricerca e la sostenibilità dell'offerta, nonché le esigenze finanziarie ad esse connesse; organizza e gestisce le attività di ricerca e le attività didattiche dei professori e dei ricercatori ad esso afferenti (come da Regolamento interno, artt. 9, 10, 11, 12).

Fanno parte del Consiglio di Dipartimento, con diritto di voto

tutti i professori ordinari

tutti i professori associati 

tutti i ricercatori a tempo indeterminato e a tempo determinato

e le seguenti rappresentanze elettive:

Alle deliberazioni sulle materie che riguardano le persone e le procedure per la copertura dei posti di professori di prima fascia partecipano soltanto i professori di prima fascia. Alle deliberazioni relative alle persone e alle procedure per le coperture dei posti di professore di seconda fascia partecipano soltanto i professori di prima e seconda fascia. Alle deliberazioni relative alle persone e alle procedure per la copertura dei posti di ricercatore partecipano soltanto i professori di prima e seconda fascia, i ricercatori a tempo indeterminato e quelli a tempo determinato di cui all'art. 24, comma 3, lett. b) della Legge 30 dicembre 2010, n. 240.

Gli studenti, il personale tecnico-amministrativo e le altre componenti partecipano a tutte le deliberazioni, ad eccezione di quelle concernenti le procedure per la copertura dei posti e le persone dei professori e dei ricercatori nonché il conferimento di incarichi, supplenze e contratti d'insegnamento.

Ultimo aggiornamento: 07/03/2018 16:23

Strutture di riferimento

Campusnet Unito
Non cliccare qui!