Vai al contenuto principale

Laurea binazionale

Université Savoie-Mont Blanc

L'accordo con l'Université Savoie-Mont Blanc è finalizzato all'ottenimento di un doppio titolo al termine di un percorso di studio binazionale, sia nell'ambito della Laurea triennale (Licence, Bac+3) che in quello della Laurea magistrale (Master, Bac+5). Si tratta di un percorso a vocazione prevalentemente linguistico-letteraria, regolato da una convenzione che riprende e attualizza quella della prima Laurea binazionale stipulata tra il nostro Ateneo e l'Université Savoie-Mont Blanc. Possono accedervi gli studenti che scelgono come lingue il francese e l'inglese. Per la laurea di primo livello, il percorso binazionale è aperto agli studenti iscritti ai Corsi di Laurea in Lingue e Letterature Moderne, in Scienze della Mediazione linguistica e in Lingue e Culture per il Turismo, che svolgeranno il terzo anno dei loro studi all'Université Savoie-Mont Blanc seguendovi i corsi e sostenendovi gli esami previsti dall'accordo. Per la laurea magistrale, possono accedere al percorso gli studenti iscritti al Corso di Laurea in Lingue e Letterature Moderne. Il percorso è in questo caso strutturato in 4 semestri: i primi due verranno svolti a Chambéry, il terzo e il quarto a Torino, sia dagli studenti italiani che dagli studenti francesi che avranno scelto di conseguire il doppio diploma.

Gli studenti che seguiranno il percorso binazionale saranno iscritti in entrambe le Istituzioni, ma pagheranno le tasse solo nell'Istituzione di provenienza. Ad ogni studente è garantito l'accesso agli studi e la certificazione dei suoi studi da entrambe le Istituzioni. I corsi frequentati e gli esami sostenuti presso l'Istituzione partner saranno riconosciuti dall'Università di provenienza al fine del conseguimento della Laurea o della Laurea magistrale. I corsi frequentati e gli esami sostenuti presso una delle due lstituzioni saranno riconosciuti dall'altra al momento dell'arrivo ed al ritorno dallo scambio, al fine del conseguimento della Laurea triennale in Lingue e Letterature moderne (L11) o in Scienze della Mediazione linguistica (L12) o in Lingue e Culture per il Turismo (L15) e della Licence en Langues, Littératures, Civilisations Étrangères et Régionales; e della Laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne (LM37) e del Master en Langues, Littératures, Civilisations Étrangères et Régionales, parcours Études transfrontalières.

Al termine del percorso di studio binazionale lo studente preparerà una tesi triennale o magistrale sotto la supervisione di un docente italiano o di uno francese. La tesi triennale o magistrale sarà discussa presso una delle due Università, davanti ad una commissione mista italo-francese. La tesi sarà redatta in una delle lingue delle Istituzioni partner, come concordato di volta in volta, e sarà discussa nell'altra lingua. Gli studenti che completeranno con successo il programma di studio, compreso il periodo obbligatorio di mobilità, riceveranno due titoli nazionali dalle due Università in questione. Inoltre, ogni studente riceverà il diploma supplement, che indica i dettagli del programma accademico e gli obiettivi raggiunti da ogni partecipante.

Per tutte le informazioni relative alle modalità d'iscrizione, rivolgersi alla responsabile della convenzione: Gabriella Bosco (Cavallerizza Reale, secondo piano, sala grigia; gabriella.bosco@unito.it)

Corso di laurea magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale -
Laurea Magistrale LM38 - Percorso Binazionale

L'accordo con l'Université Jean Moulin Lyon 3 è finalizzato all'ottenimento di un doppio titolo (Laurea Magistrale in Lingue straniere per la Comunicazione internazionale- Master 2 Langues étrangères appliquées - Spécialité Langue Droit Commerce) al termine di un percorso di studio binazionale che si avvale di borse Erasmus+ e altre eventuali borse di studio.

La Laurea Magistrale binazionale in Lingue straniere per la Comunicazione internazionale ha una durata di 4 semestri. I primi due si svolgono a Torino, il terzo a Lyon; durante i primi tre semestri gli studenti italiani e francesi sono in compresenza in tutte le attività formative. L'offerta curricolare prevede al primo anno: Lingua A, Lingua B, Diritto internazionale, Marketing, Teorie e pratiche della Traduzione, Informatica applicata alla comunicazione multimediale, Storia ed estetica del cinema (i corsi si tengono all'Università di Torino); al secondo anno: Lingua A, Lingua B, Diritto, Economia (i corsi si tengono all'Università di Lyon 3). Il quarto semestre prevede un tirocinio lungo in uno dei paesi di cui si studia la lingua (Francia, Italia o Regno Unito). Il tirocinio è gestito dall'Ufficio Tirocini dell'Università di Lyon 3, in collaborazione con l'Ufficio Job Placement dell'Università di Torino.

Al termine del percorso di studi gli studenti dovranno redigere e discutere una tesi / mémoire de stage (15 CFU) elaborato sulla base dell'esperienza di stage. La discussione si svolgerà nella sede di Lyon 3 (nel mese di settembre) secondo le modalità indicate dalle due università partner.

Nel percorso formativo hanno la stessa rilevanza le discipline linguistico-specialistiche e le discipline economico-giuridiche, integrate da insegnamenti culturali. Un ruolo di particolare importanza è attribuito all'informatica applicata alla comunicazione multimediale. Le attività formative si declinano in lezioni frontali, seminari, esercitazioni pratiche e di laboratorio, attività didattiche in piccoli gruppi. La frequenza dei corsi è obbligatoria. La valutazione è basata su esami e prove in itinere con voto in trentesimi (in Italia) e in ventesimi (in Francia). Una tabella di conversione consente il riconoscimento degli esami superati nelle due università.

Informazioni per l'iscrizione
Per accedere alla laurea binazionale, gli studenti devono essere in possesso della laurea triennale (classe 11-12-15), devono avere il francese e l'inglese come lingue di studio ( CFU universitari) e devono possedere i requisiti minimi per l'accesso alla LM-38 Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale.

L'ammissione al corso di laurea binazionale avviene tramite selezione delle domande pervenute entro il 10 giugno. Sono previste prove di selezione relative alle materie caratterizzanti il corso di studi (lingue straniere, economia, diritto) a fine giugno.

La scheda di iscrizione e la relativa documentazione sono accessibili sul sito del Dipartimento di Lingue alla pagina relativa al Corso di laurea magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale - Laurea Magistrale LM38 Binazionale: "Modalità di selezione"

Per tutte le informazioni relative alle modalità d'iscrizione, rivolgersi alla responsabile del percorso binazionale: Marita MattiodaMarie-Berthe Vittoz.


Universidad Pablo de Olavide de Sevilla
Per il Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (studenti incoming) e per il Corso di Laurea magistrale in Traduzione (studenti outgoing) è attivo il percorso di studio binazionale con la Universidad Pablo de Olavide de Sevilla (doppio diploma Università di Torino - Universidad Pablo de Olavide).

L'accordo è finalizzato all'ottenimento della Laurea italiana in Scienze della Mediazione Linguistica per gli studenti spagnoli in possesso dei requisiti richiesti che frequentano la loro terza annualità a Torino e del "Diploma de Grado en Traducción e Interpretación" spagnolo (corrispondente alla Laurea italiana quadriennale vecchio ordinamento) per gli studenti italiani in possesso dei requisiti richiesti che frequentano a Sevilla la prima annualità della Laurea magistrale in Traduzione (corrispondente al quarto anno dell'attuale ordinamento spagnolo).

L'accordo nasce con l'intento di offrire agli studenti italiani e spagnoli un percorso di studi internazionale in cui gli aspetti culturali e quelli più prettamente tecnici, entrambi indispensabili per una buona formazione nei due Corsi di Laurea in oggetto, raggiungano un perfetto equilibrio.

Premessa
L'attuale ordinamento universitario spagnolo prevede quattro annualità di corso + 1 eventuale annualità di master (4+1), al contrario di quello italiano (3+2).

Requisiti di ammissione per il percorso della Laurea magistrale in Traduzione
Per accedere al programma binazionale, gli studenti devono essere laureati in Scienze della Mediazione Linguistica a Torino (o possedere i pre-requisiti richiesti) ed essere iscritti al Corso di Laurea magistrale in Traduzione di Torino. La combinazione delle due lingue che si proseguono nella magistrale in Traduzione deve essere necessariamente una delle seguenti: spagnolo-inglese o spagnolo-francese o spagnolo-tedesco. L'anno in Spagna può beneficiare di una borsa di studio Erasmus per la quale si dovrà far richiesta all'apertura dei bandi Erasmus dell'Ateneo (Universidad Pablo de Olavide - Sevilla03 > percorso internazionale Torino-Sevilla).

Graduatoria
La richiesta per la borsa di studio Erasmus riservata all'internazionalizzazione Torino-Sevilla costituisce anche la pre-domanda di iscrizione al programma. Possono farne richiesta anche gli studenti che all'apertura del bando non siano ancora laureati in Mediazione Linguistica, ma che prevedano di discutere la Dissertazione triennale entro il mese di luglio. Gli studenti che non intendono beneficiare della borsa, per effettuare la pre-iscrizione al programma, devono mettersi in contatto con la docente responsabile (elisabetta.paltrinieri@unito.it). Dopo la sessione Tesi estiva, verrà stilata una graduatoria (principali criteri: voto di laurea triennale, media esami, voto degli esami di Lingua spagnola e dell'altra lingua che si intende studiare). Gli studenti risultati vincitori verranno informati via mail per l'accettazione.

Percorso formativo a Sevilla
Gli studenti risultati vincitori frequenteranno la prima annualità del Corso di Laurea magistrale in Traduzione alla Universidad Pablo de Olavide de Sevilla con tutti i crediti della Laurea triennale in Mediazione Linguistica riconosciuti. La frequenza alle lezioni è obbligatoria. È prevista anche un'introduzione alle tecniche di interpretazione (Allegato 1). Per gli insegnamenti da superare a Sevilla si veda l'Allegato 1. La valutazione in Spagna è basata su esami e prove in itinere con voto in decimi. Una tabella di conversione consente il riconoscimento degli esami superati nelle due Università (Allegato 2). Al termine del percorso spagnolo, per ottenere il "Diploma de Grado en Traducción e Interpretación", gli studenti dovranno redigere e discutere a Sevilla un "Trabajo de fin de Grado" secondo le modalità indicate dall'Università spagnola.

Proseguimento del percorso a Torino
Ottenuto il "Diploma de Grado en Traducción e Interpretación", gli studenti proseguono a Torino la loro seconda annualità per conseguire la Laurea magistrale in Traduzione con il riconoscimento totale dei crediti maturati a Sevilla. Per la conversione dei voti fa fede la tabella dell'Allegato 2.

Per informazioni: Elisabetta Paltrinieri.

Ultimo aggiornamento: 09/04/2020 11:46
Location: https://www.dipartimentolingue.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!